Fatturazione elettronica tra privati: dal 1 gennaio 2017 l’innovazione digitale sarà un must

L’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia dell’Italia digitale hanno pubblicato il nuovo tracciato per le Fatture Elettroniche, valido per PA e imprese, usabile a partire dal 1° gennaio 2017: i processi di formazione e trasmissione delle fatture elettroniche verso la PA sono stati adeguati per permettere anche la fatturazione elettronica tra privati

 

Fatturazione elettronica tra privati? Tra meno di due mesi subentrerà una novità. Con una nota congiunta, infatti, l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia dell’Italia digitale hanno formalizzato l’annuncio che il modello utilizzato per la generazione e la trasmissione delle fatture elettroniche verso la PA è stato adeguato, permettendo così anche la fatturazione elettronica tra privati. Questo a partire dal 1° gennaio 2017Nascerà così la Fatturazione Elettronica B2B che transita dal Sistema di Interscambio: uno strumento utile anche per evitare il nuovo Spesometro trimestrale.

A questo proposito, si parla sempre più spesso di e-supply chain e Industria 4.0 come capitoli di quella digital transformation che sta cambiando le persone e il business. Al di là dei diversi modelli di sviluppo e delle tecnologie utilizzate, infatti, l’obiettivo di fondo è potenziare la collaborazione e l’integrazione tra produttori, fornitori, operatori logistici, distributori agganciando, sempre più spesso, anche i clienti finali.

 

Fonte Digital4biz Leggi tutto…